solaika899

Categoria: Storie erotiche

Storie di sesso al telefono

Il telefono ai giorni nostri è considerato un gran mezzo di comunicazione, nonostante l’evoluzione nei confronti del settore con l’arrivo dei social e dei portali dedicati alle storie di sesso, sentire parlare qualcuno delle sue esperienze sessuali offre qualcosa di innovativo.

La mente umana non è mai stanca di imparare, non ha dubbi che le storie intricate siano disponibili solo sui i libri.

899.61.61.61

alida

Per chi crede ancora a questo è arrivato il momento di ricredersi, visto che il mondo telefonico si è rivoluzionato sotto questo punto di vista.
Non è difficile trovare giovani e donne mature, pronte a raccontare le loro esperienze per eccitare, provocare o semplicemente per fare il loro lavoro.
Analizzando il punto della situazione, si scopre che questi racconti reali o fantasiosi, hanno il potere di far rivivere grandi emozioni a chi le ascolta.
Per questo motivo è da considerare importante la possibilità di ascoltare questi racconti di sesso al telefono, solo per eccitarsi, per giocare o per provare qualcosa che non si è mai fatto.
Difficile comprendere come alcuni uomini possano eccitarsi ascoltando una donna che racconta le sue esperienze, eppure questo succede tutti i giorni, con possibili strumenti variegati a disposizione di chi vuole vivere dal vivo le storie raccontate.
La fantasia umana può superare ogni limiti in qualsiasi contesto, ecco cosa spinge l’uomo a ricerca servizi sempre diversi, variegati e legati al mondo delle esperienze di sesso.
La nostra menta non smetterà mai di essere curiosa e di vivere esperienza caratteristiche e originali, il momento migliore è quello di lasciarsi andare, quando si sente l’energia che spinge verso un determinato desiderio.
Basta bloccarsi e limitarsi, per la nostra società è arrivato il momento di vivere il sesso nel miglior modo che si desidera, senza far del male a nessuno ma pensando al proprio piacere fisico.

899.61.61.61

(altro…)

Racconti Erotici: Le prime volte di Sofia

Oggi desideriamo presentarvi un’esperienza vissuta da una giovane centralinista che ha deciso di condividere con voi i suoi racconti erotici. Sofia è sempre stata una ragazza molto sensuale e giocosa, ama ridere e ovviamente avere mille attenzioni da mille uomini.

 

I racconti erotici di Sofia la zoccoletta in calore

899.61.61.61

venere

Uno dei suoi desideri più nascosti era quello di poter lavorare nel mondo del sesso, ha scoperto per caso la nostra linea erotica e noi abbiamo deciso di assumerla.
“Salve a tutti, mi chiamo Sofia e amo parlare con uomini eccitati che hanno bisogno di me, per soddisfare i loro desideri e le fantasie erotiche più strane”. Le prime volte di piacere provate durante le ore di lavoro, mi hanno fatto scoprire che adoro essere dominata in qualsiasi posizione, amo la vita lussuosa visto che non voglio farmi mancare nulla e per questo ho deciso di mantenermi con il lavoro più antico del mondo.
Nella vita sono sempre stata abituata ad ottenere tutto quello che ho sempre desiderato, per questo motivo, ho iniziato a fare sesso al telefono e devo confermare a tutti di aver raggiunto l’estasi con alcuni clienti.
Ogni giorno sono ben felice di svolgere questo lavoro, i clienti fedeli mi chiamano e mi parlano delle loro esperienze erotiche, al sentire tutti i dettagli mi eccito come una vera troia e chiedo loro di giocare insieme a me fino a scoppiare insieme.
Molte volte sono io a portare gli uomini all’orgasmo, descrivendo il mio corpo o esponendo le mie idee su determinati argomenti hot. A loro non importa la mia età, sono maggiorenne e questo gli basta, il fascino degli uomini non ha mai fini e spesso sono attratta sia dai miei coetanei che da uomini molto più grandi di me.
Chiamatevi e sarò vostra complice dei vostri desideri più oscuri, condivideremo insieme fantastiche emozioni”.

I racconti erotici sono il modo migliore per iniziare a conoscersi poco alla volta.

899.61.61.61

(altro…)

Sesso al cellulare: Soddisfazione per Mario

Abbiamo ricevuto con molto piacere una lettera da parte di un nostro cliente veramente soddisfatto del servizio. Ricevere questi messaggi ci fa sempre un sacco di piacere e ci permette di scoprire cosa viene apprezzato veramente dai nostri clienti sempre fedeli.

Testimonianza hard di Mario, cliente di Solaika 899, che ci spiega come mai è rimasto tanto soddisfatto di questo servizio

899.61.61.61

sesso al cellulare

“Buon giorno centraliniste di Solaika, mi chiamo Mario e qualche giorno fa ho avuto la fortuna di conoscere il vostro servizio erotico.
Devo dire che all’inizio non credevo molto alla professionalità di questi servizi e poco alla volta vi sarete accorti che i vantaggi disponibili non sono solo ottimi, ma la ragazza che mi ha risposto è stata capace di sedurmi.
Non avrei mai pensato che tutto questo sarebbe stato possibile, invece mi sono accorto che il mondo del sesso al cellulare è davvero magico.
Insieme a lei mi sono sentito subito a mio agio, come se la conoscessi da anni, invece la conoscevo da pochi istanti, abbastanza per eccitarmi al suono della sua voce.
Credete che tutto questo sia davvero possibile?
Ho provato personalmente questo servizio erotico e devo farvi i complimenti per la vostra professionalità.
Tutto quello che potevo cercare e stato trovato senza limiti e senza dubbi, la ragazza è stata subito gentilissima con me, mi ha parlato normalmente e senza nemmeno accorgermi, mi sono ritrovato a godere come un matto.
Ho provato diversi servizi erotici, SOLAIKA offre il migliore e professionale mai testato, ripeterò sempre e comunque la possibilità di vivere queste grandi emozioni e poco alla volta vi accorgerete che tutto è davvero semplice e non deluderà le aspettative di nessuno.
Se anche voi siete alla ricerca di una vera professionista del sesso, tutto quello che volete provare è a vostra disposizione”.
Non abbiate paura le ragazze sono tutte professioniste e offrono tanta simpatica e semplicità ad ogni cliente.
Ringraziamo Mario per questo ringraziamento da parte di tutto lo staff.

899.61.61.61

(altro…)

  • © 2017 . All rights reserved.